Questo sito utilizza i cookie

Per offrirti la migliore esperienza possibile, il sito Web GAM utilizza i cookie. Puoi leggere qui le informazioni complete dei nostri cookie. La tua privacy è importante per noi e ti invitiamo a leggere la nostra politica sulla privacy qui.

OK

Comunicato Stampa

15 luglio 2021

GAM nomina il nuovo Global Head of Wealth Management basato a Zurigo e il nuovo Head of Private Labelling basato in Lussemburgo

Nell’ambito dei suoi piani di crescita, GAM ha annunciato oggi la promozione di Martin Jufer al nuovo ruolo di Global Head of Wealth Management e l’ingresso nella società di Sean O’Driscoll quale CEO per il Lussemburgo, responsabile della società di gestione e del business dei Private Label Funds.

Queste nomine segnano un altro passo avanti nell’implementazione della strategia di crescita di GAM.

GAM Private Labelling è uno dei più grandi fornitori indipendenti di soluzioni per fondi di terzi in Europa e ha in programma un ulteriore progresso nel percorso verso una crescita strategica della piattaforma, basata sul suo forte track record e sulla domanda attuale dei clienti per i servizi della società di gestione.

GAM continuerà a svolgere la sua attività dedicata ai clienti privati con un nuovo marchio, GAM Wealth Management. GAM ha in programma un aumento delle capacità nella sede aperta recentemente a Singapore, un mercato importante e in crescita dove continua a sviluppare la propria presenza. GAM ha anche in programma un aumento delle capacità attuali in Svizzera e nel Regno Unito, accompagnato da un investimento costante nella tecnologia più avanzata per fornire ai clienti un servizio di prim’ordine.

Martin Jufer è entrato in GAM nel 2009, provenendo da Julius Baer, ed è stato responsabile del Private Labelling fin dal 2015. Martin offrirà continuità rimanendo in carica nei Consigli delle società di gestione di GAM in Svizzera, Lussemburgo, Irlanda e Italia. Martin assumerà il nuovo ruolo nel Wealth Management il 2 agosto, e continuerà a lavorare dalla sede di Zurigo.

Sean O’Driscoll entra in GAM da Universal-Investment, dove è stato Country Head of Luxembourg e membro del Consiglio di amministrazione del Gruppo.  La sede di lavoro di Sean continuerà ad essere il Lussemburgo, da dove offrirà una leadership senior che riflette l’importanza di questo Paese nei piani dell’attività di GAM. Sean ha più di 27 anni di esperienza nel settore. Prima di entrare in Universal-Investments ha ricoperto ruoli presso AXA, BlackRock e State Street negli USA, in Irlanda e Lussemburgo. Sean entrerà in GAM il 2 agosto.

(Queste nomine sono subordinate all’approvazione regolamentare ordinaria).

GAM Wealth Management (precedentemente GAM Private Clients and Charities) ha più di 35 anni di esperienza nell’offerta di soluzioni multi-asset a clienti privati e al 31 dicembre 2020 gestiva più di CHF 2,9 miliardi per clienti tra cui UHNWI, family office, trust ed enti di beneficenza.

GAM Private Labelling è uno dei maggiori fornitori di soluzioni per fondi di terzi indipendenti dalle banche in Europa, con CHF 86,1 miliardi di patrimonio gestito (AuM) e più di 50 clienti Private Labelling al 31 dicembre 2020.

Peter Sanderson, CEO di GAM, ha dichiarato: “Sono orgoglioso di riconoscere la lunga storia di GAM nella gestione di patrimoni per i nostri clienti private e sono convinto che il focus sui clienti di Martin, nonché la sua impostazione mirata all’offerta di soluzioni, unitamente alle nostre capacità d’investimento multi-asset, continueranno ad attirare clienti e fornire loro servizi eccellenti in linea con le loro attese. Il nostro team in Lussemburgo svolge un ruolo cruciale per GAM e Sean apporterà un ulteriore contributo alla nostra leadership in loco, grazie alla sua notevole esperienza nello sviluppo dell’attività, nella governance e nella vigilanza che rafforzeranno la nostra posizione quale fornitore esterno leader di soluzioni in fondi e servizi di società di gestione. È per me motivo di grande soddisfazione vedere come GAM sia in grado di continuare ad attirare professionisti di così grande calibro, promuovendo al contempo attivamente i nostri migliori talenti interni.”

Prossimi eventi:

4 agosto 2021 Risultati semestrali 2021
21 ottobre 2021 Relazione intermedia sulla gestione terzo trimestre 2021
Per ulteriori informazioni contattare:

Charles Naylor
Global Head of Communications and Investor Relations
T +44 20 7917 2241
 
Investor Relations
Jessica Grassi
T +41 58 426 31 37
 
Media Relations
Ute Dehn Christen
T+41 58 426 31 36
Media Relations
Kathryn Jacques
T +44 20 7393 8699
 

Il nostro sito: www.gam.com

Seguici su: TwitterLinkedIn

 

GAM

GAM è una delle maggiori società mondiali indipendenti dedicate esclusivamente alla gestione patrimoniale. Offre soluzioni e fondi d’investimento a gestione attiva a clienti istituzionali, intermediari finanziari e investitori privati. Oltre all’attività nel settore degli investimenti, GAM offre servizi di “private labelling”, che comprendono dei servizi di supporto a gestori di terzi. Al giovedì 31 dicembre 2020, GAM era presente sul mercato con 701 dipendenti e uffici in 14 paesi. Al 30 giugno 2020, i suoi centri d’investimento si trovano a Londra, Cambridge, Zurigo, Hong Kong, New York, Milano e Lugano. I gestori sono supportati da un’ampia struttura sales su scala globale. GAM, che ha la propria sede a Zurigo, è quotata alla SIX Swiss Exchange con il simbolo «GAM». Il Gruppo vanta un AuM di CHF 124,5 miliardi (USD 132,3 miliardi) al 31 marzo 2021.

Disclaimer su dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa di GAM Holding AG (di seguito «la Società») contiene dichiarazioni previsionali che rispecchiano intenzioni, convinzioni o aspettative attuali e proiezioni della Società in merito a risultati futuri delle attività operative, situazione finanziaria, liquidità, performance, prospettive, strategie, opportunità della Società stessa e del settore in cui opera. Le dichiarazioni previsionali comprendono tutte le questioni che non costituiscono fatti storici. La Società ha tentato di identificare tali dichiarazioni previsionali con parole come «potrebbe/ero», verbi al futuro, verbi al condizionale, «dovrebbe/ero», verbi come «supporre», «intendere», «stimare», «anticipare», «proiettare», «ritenere», «cercare», «pianificare», «prevedere», «continuare» ed espressioni simili. Tali dichiarazioni sono rese sulla base di ipotesi e previsioni che potrebbero dimostrarsi erronee, nonostante la Società in quel momento le ritenga ragionevoli.

Queste dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi, incertezze, ipotesi e altri fattori che potrebbero determinare differenze sostanziali tra i risultati effettivi della Società a livello di attività operative, situazione finanziaria, liquidità, performance, prospettive od opportunità, nonché dei mercati che serve o intende servire, e quelli espressi o suggeriti da tali dichiarazioni previsionali. Tra i fattori importanti che potrebbero determinare tali differenze figurano, ma non a titolo esaustivo: variazioni del business o di altre condizioni di mercato, sviluppi legislativi, fiscali e normativi, condizioni generali dell’economia e capacità della Società di reagire alle tendenze nel settore dei servizi finanziari. Altri fattori potrebbero causare differenze sostanziali nei risultati, nelle performance o nei conseguimenti attuali. La Società declina espressamente ogni responsabilità o impegno a rilasciare qualsiasi aggiornamento di, o revisione a, qualsiasi dichiarazione previsionale nel presente comunicato stampa o qualsiasi cambiamento nelle previsioni della Società, o qualsiasi variazione in eventi, condizioni o circostanze su cui si basano dette dichiarazioni previsionali, eccetto per quanto richiesto da leggi o regolamenti applicabili.

 

Invalid MyFavouriteContentDialogViewModel detectedTitleText or MessageText is not populated