Questo sito utilizza i cookie

Per offrirti la migliore esperienza possibile, il sito Web GAM utilizza i cookie. Puoi leggere qui le informazioni complete dei nostri cookie. La tua privacy è importante per noi e ti invitiamo a leggere la nostra politica sulla privacy qui.

OK

INVESTIMENTI RESPONSABILI

Come gestori patrimoniali, il nostro ethos è allineato ai valori dei clienti per i quali investiamo e lavoriamo. Operiamo con diligenza e integrità per fornire ai clienti un accesso efficiente a numerose opportunità e strategie d’investimento aiutandoli in tal modo a raggiungere i loro obiettivi. Tale convinzione è alla base del nostro approccio sostenibile basato sull’integrazione dei criteri ESG (ambientale, sociale e di governance) nelle decisioni di investimento.

RESPONSABILITÀ SOCIALE

Gli investimenti sostenibili sono al centro del nostro approccio di investimento responsabile.

Siamo consapevoli che la nostra attività di gestori patrimoniali produce effetti tangibili sulla società civile, sull’ambiente e sulle comunità in cui operiamo, attraverso le operazioni societarie ma anche, ed è l’aspetto più importante, attraverso le nostre scelte di investimento. Come, dove e in quali imprese investiamo il capitale dei clienti sono domande fondamentali alle quali cerchiamo sempre di rispondere. Il nostro approccio prende in considerazione tutti i fattori importanti relativi agli investimenti responsabili in generale, compresi quelli collegati alle tematiche ambientali, sociali e di governance (ESG).

Il team Governance & Responsible Investment (GRI) di GAM Investments si impegna a considerare in modo sistematico i criteri ESG. Il team cerca di ampliare la comprensione delle sfide di investimento correlate a questioni sistemiche, ad esempio il cambiamento climatico, la malnutrizione, la disuguaglianza, la povertà, il degrado ecologico e la scarsità di risorse, e promuove una mentalità ispirata alla sostenibilità a tutti i livelli aziendali. Il team GRI integra la ricerca ESG svolta dai gestori e offre servizi di proxy voting e azionariato attivo. Il team svolge una supervisione anche sull’adempienza agli obblighi di reporting essendo GAM tra i firmatari dei Principi di Investimento Responsabile delle Nazioni Unite (PRI) e del Codice di Stewardship del Regno Unito. Tale approccio permette di usufruire di una piattaforma dedicata dove poter definire gli investimenti sostenibili di lungo termine.

Politica d’investimento responsabile di GAM

GAM Engagement Policy 2019

PARTECIPAZIONE ATTIVA

Il ruolo di investitori attivi di lungo termine comporta impegno, un aspetto fondamentale del nostro processo di investimento. Cerchiamo di interagire attivamente con i principali stakeholders: dai fornitori ai clienti, ai dipendenti e dirigenti/manager, tra gli altri. Crediamo che queste interazioni non solo ci aiutino a comprendere meglio quello che facciamo, ma anche a fissare degli standard e a facilitare la divulgazione di informazioni utili e rilevanti.

Per quanto concerne il credito sovrano e gli altri organismi sovranazionali, abbiamo adattato il nostro approccio ESG a questa classe di attivi interagendo con le istituzioni che si occupano di politica internazionale anziché direttamente con i Governi, ad esempio l’Institutional Investors Group on Climate Change (IIGCC), l’iniziativa United Nations Environmental Programme Finance Initiative o Extractive Industries Transparency Initiative (EITI). Il nostro team GRI ne è responsabile.

Abbiamo costruito un sistema per integrare i fattori ESG e aiutare i gestori a prendere decisioni di investimento che offrano un rendimento aggiustato per il rischio sostenibile e di lungo termine. Tuttavia, il team GRI è continuamente impegnato nella ricerca finalizzata ad approfondire la conoscenza dei rischi e delle opportunità legati all’analisi ESG, ad ottimizzare i processi e integrare il lavoro dei team di investimento. Il team GRI ha la responsabilità di definire le reazioni del Gruppo ai fattori ESG sistemici come il cambiamento climatico, frodi e corruzione, ma anche supportare le attività di proxy voting.

I fattori ESG sono eterogenei e differiscono per settore e regione, dunque ogni scelta dev’essere adattata a ciascuna specifica situazione. I team di gestione valutano costantemente non solo l’esposizione a un fattore specifico, ma anche come reagire e come gestirlo. Possono esserci diversi fattori che influiscono su ogni Paese o azienda, correlati a criteri ESG o in qualche modo ad altri indicatori più tradizionali degli investimenti attivi. Il nostro processo cerca di bilanciare in modo sistematico tutti questi diversi fattori in modo da poter compiere la scelta di investimento più corretta possibile, consentendoci di costruire soluzioni sostenibili di lungo termine adeguate alle esigenze e agli obiettivi di investimento specifici dei nostri clienti.

GAM Stewardship Report

2018

Rapporto sulla Stewardship di GAM 2017

Rapporto sulla Stewardship di GAM 2016

COME INTEGRIAMO I FATTORI ESG

PUNTEGGI ESG

  • Punteggio ESG su più livelli
  • Ogni fattore (E, S e G) è considerato separatamente e ha un proprio punteggio
  • Utilizzo della mappa della rilevanza del SASB (Sustainability Accounting Standards Board) per l’identificazione delle aree chiave

FILTRO ATTIVITÀ AZIENDALI

  • Analisi del coinvolgimento della società in diverse attività tra cui, per esempio, la produzione di alcool e tabacco o il coinvolgimento nel gioco d’azzardo
  • Analisi effettuata secondo varie metodologie per es. vero/falso, % di ricavi, o % di proprietà

CONTROLLO EMISSIONI

  • Emissioni di CO2
  • Indicatori per monitorare le emissioni di gas serra

CONTROVERSIE

  • Controversie connesse alle procedure aziendali con impatti negativi sull’azienda e a livello ESG
  • Aree non conformi alle norme globali, per esempio all’UN Global Compact
  • Conformità dell’azienda ai Principi di Sviluppo Sostenibile

GOVERNANCE E POLITICHE AZIENDALI

POLITICA DI INVESTIMENTO RESPONSABILE

  • Delinea l’approccio complessivo di GAM nei confronti degli investimenti responsabili, tra cui il processo di proxy voting
  • Si fonda sull’obiettivo primario di incrementare il capitale dei clienti

POLITICA DEL VOTO PER DELEGA (PROXY VOTING)

  • Definisce l’approccio globale di GAM sul voto per delega
  • Il processo è gestito dal team GRI
  • Supportato da linee guida e procedure dedicate

LINEE GUIDA DEL VOTO PER DELEGA

  • Si fondano sui criteri di affidabilità, stewardship, indipendenza e trasparenza che sono alla base dell’approccio di GAM al Proxy Voting e alla Corporate Governance
  • Definiscono la posizione di GAM sulle procedure di voto su questioni specifiche, compresi i fattori ESG