Skip to main content

I Soldi in Testa: Lezione N˚286

Altri cambiamenti di paradigma

27 settembre 2018

In finanza il pericolo maggiore è non riconoscere i punti di svolta, esercizio difficilissimo perché la mente tende a confondere il futuro con l’improbabilità di cambiamento. E’ meno impegnativo, emotivamente e cognitivamente, valutare il passato che immaginare il futuro, una illusione cognitiva che esorta alla consapevolezza, soprattutto quando in ballo ci sono i risparmi.

Leggi l'articolo (pdf)




Disposizioni importanti di carattere legale

I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

Articoli correlati

I Soldi in Testa: Lezione N˚546

Prof. Paolo Legrenzi

LAlpha e il Beta: Questioni irrisolte

Carlo Benetti

I Soldi in Testa: Lezione N˚545

Prof. Paolo Legrenzi

I Soldi in Testa