I Soldi in Testa: Lezione N˚435

Buon fine 2021 e buon prossimo decennio

23 dicembre 2021

Riflessioni di fine dell’anno e inizio del nuovo decennio: quante emozioni sprecate e dovute alle previsioni di breve termine, il più delle volte inesatte. Le emozioni negative nascono dagli eccessi e anche l’eccesso di memoria diventa insidioso: “meno memoria implica maggior serenità” scrive il professor Legrenzi “e stati d’animo più distesi.”


Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

 

Prof. Paolo Legrenzi

Approfondimenti

Articoli Correlati

I Soldi in Testa: Lezione N˚454

Prof. Paolo Legrenzi

L'Alpha e il Beta: Uber yourself

Carlo Benetti

La Musa dei Mercati: Zero al quadrato

Paolo Mauri Brusa

I Soldi in Testa
Invalid MyProfileDialogViewModel detectedTitleText or MessageText is not populated