Skip to main content

I Soldi in Testa: Lezione N˚483

Il grande spreco delle emozioni

26 enero 2022

Sono miriadi i fenomeni dell’agire dominati dalla regressione verso la media, i crolli dei mercati finanziari costituiscono uno spreco di emozioni quando invece, nel lungo termine, l’unica previsione affidabile è proprio quella che discende dalla regressione verso la media, un aspetto cruciale di cui tenere conto quando un consulente interagisce con un cliente, scrive il professor Legrenzi nella Lezione di questa settimana.


Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

 

Prof. Paolo Legrenzi

Professore Emerito di Psicologia Cognitiva
Approfondimenti

Articoli correlati

La Musa dei Mercati: Non solo Tech

Massimo De Palma

I Soldi in Testa: Lezione N˚551

Prof. Paolo Legrenzi

LAlpha e il Beta: Silenzio, parla Xi

Carlo Benetti

I Soldi in Testa