Skip to main content

I Soldi in Testa: Lezione N˚516

La consulenza si può avvalere dell’intelligenza artificiale ma non può che restare umana

19 ottobre 2023

“Restiamo umani” recitava uno slogan pubblicitario degno forse di miglior causa, “restiamo umani”, potrebbero dire i molti che vedono il proprio lavoro insidiato dall’avanzare dell’intelligenza artificiale. Un rischio che non corrono i consulenti finanziari, spiega il professor Legrenzi nella Lezione di questa settimana, il computer è uno strumento “ma è il consulente che conta, la sua intelligenza e empatia umane”.


Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

 

Prof. Paolo Legrenzi

Professore Emerito di Psicologia Cognitiva
Approfondimenti

Articoli correlati

I Soldi in Testa: Lezione N˚546

Prof. Paolo Legrenzi

LAlpha e il Beta: Questioni irrisolte

Carlo Benetti

I Soldi in Testa: Lezione N˚545

Prof. Paolo Legrenzi

I Soldi in Testa