Skip to main content

I Soldi in Testa: Lezione N˚525

Consulenza e IA: ci vorrà sempre empatia e intelligenza umana

11 gennaio 2024

Il professor Paolo Legrenzi torna alle prime Lezioni de “I soldi in testa” riprendendo l’immagine del triangolo sui cui lati si pongono la finanza classica, la finanza comportamentale e la relazione tra cliente e consulente. Quest’ultimo lato, quello della relazione, “verrà esaltato e non ridimensionato dall’affermarsi dell’intelligenza artificiale” spiega il prof Legrenzi nella Lezione di questa settimana.


Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

 

Prof. Paolo Legrenzi

Professore Emerito di Psicologia Cognitiva
Approfondimenti

Articoli correlati

I Soldi in Testa: Lezione N˚546

Prof. Paolo Legrenzi

LAlpha e il Beta: Questioni irrisolte

Carlo Benetti

I Soldi in Testa: Lezione N˚545

Prof. Paolo Legrenzi

I Soldi in Testa