Skip to main content

I Soldi in Testa: Lezione N˚528

Prezzi, tempi, motivazioni al risparmio

1 febbraio 2024

Le due variabili più importanti per un investitore sono il costo del denaro e il tempo. Parte da qui la riflessione del professor Paolo Legrenzi che spiega le motivazioni alla base del risparmio da una prospettiva originale, il “piacere del più”, cioè il raggiungimento di un obiettivo, anziché il “dovere del meno”, cioè meno denaro oggi per fronteggiare negatività future.


Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

 

Prof. Paolo Legrenzi

Professore Emerito di Psicologia Cognitiva
Approfondimenti

Articoli correlati

LAlpha e il Beta – L’aquila e il condor: idee sui mercati emergenti

Carlo Benetti

La Musa dei Mercati: The French Connection

Massimo De Palma

I Soldi in Testa: Lezione N˚547

Prof. Paolo Legrenzi

I Soldi in Testa