Skip to main content

I Soldi in Testa: Lezione N˚546

Come programmare: i fattori cognitivi ed emotivi in gioco

13 giugno 2024

I risparmiatori sono vittime del paradosso dell’incoerenza, desiderano l’accrescimento dei loro investimenti ma si comportano in modo difforme dal loro obiettivo. Proprio come fecero gli eredi di Cornelius Vanderbilt che nello spazio di due generazioni dissiparono un’immensa fortuna. Nella Lezione di oggi il professor Legrenzi presenta utili considerazioni sui portafogli bilanciati e sul valore della regressione verso la media.


Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

 

Prof. Paolo Legrenzi

Professore Emerito di Psicologia Cognitiva
Approfondimenti

Articoli correlati

I Soldi in Testa: Lezione N˚550

Prof. Paolo Legrenzi

LAlpha e il Beta: È la politica stupido!

Carlo Benetti

I Soldi in Testa: Lezione N˚549

Prof. Paolo Legrenzi

I Soldi in Testa