Skip to main content

La Rete in Tasca #28

Completare i dati con l’istinto

mercoledì 10 gennaio 2018

Usare bene i media digitali significa avere a che fare con un’enorme quantità di dati, spesso difficili da leggere e a volte fuorvianti. Per questo ti suggeriamo di non vederli mai da soli, ma come parte di un sistema che è completo solo se ci metti dentro sensibilità e istinto.

Leggi articolo (pdf)









Disposizioni importanti di carattere legale

I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento rappresentano la situazione congiunturale attuale e possono subire cambiamenti. GAM non è parte del Gruppo Julius Baer.

Filippo Pretolani

Esperto di editoria e comunicazione transmediale, specializzato nella consulenza professionale a gruppi di medie e grandi dimensioni su “change management” e strategie di comunicazione digitale. Ha lavorato per Weber Shandwick, Mondadori Libri, Business Press, RCS, Provincia Autonoma di Trento e DentsuAegis

Articoli correlati

I Soldi in Testa: Lezione N˚550

Prof. Paolo Legrenzi

LAlpha e il Beta: È la politica stupido!

Carlo Benetti

I Soldi in Testa: Lezione N˚549

Prof. Paolo Legrenzi

La Rete in Tasca