Skip to main content

La Musa dei Mercati: A qualsiasi costo!

A qualsiasi costo!

16 settembre 2022

Ancora una volta il dato sull’inflazione americana crea tensione sui mercati finanziari. In agosto la headline scende meno delle attese ma è soprattutto la “core”, quindi il dato depurato delle variabili più volatili di energia e cibo, che preoccupa: +6,3% dal +5,9% di luglio.

La strada della Fed è ormai segnata. A pochi giorni dalla riunione del Fomc di settembre, il mercato rivede le stime sui tassi americani e penalizza sia azioni che obbligazioni.

Leggi l’articolo (PDF)

Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

Massimo De Palma

Portfolio Manager
Approfondimenti

Paolo Mauri Brusa

Portfolio Manager
Approfondimenti

Articoli correlati

Che Nvidia!

Massimo De Palma

La Musa Dei Mercati: Cara vecchia nuova Europa

Massimo De Palma

La Musa Dei Mercati: L’ultimo samurai

Massimo De Palma

La Musa Dei Mercati