Skip to main content

La Musa dei Mercati: Cara vecchia Europa

Cara vecchia Europa

10 dicembre 2021

L’Europa sta entrando nel 2022 con ottime prospettive in termini di crescita. I profitti delle aziende sono aumentati e c’è un’ondata di investimenti in arrivo da parte delle aziende che riconfigurano le loro catene di approvvigionamento e passano a tecnologie sostenibili. Tuttavia, ci sono nuvole all’orizzonte: l’arrivo della nuova variante Omicron e la prospettiva di un’inflazione più alta e persistente.

Leggi l’articolo (PDF)


Disposizioni importanti di carattere legale
I dati esposti in questo documento hanno unicamente scopo informativo e non costituiscono una consulenza in materia di investimenti. Le opinioni e valutazioni contenute in questo documento possono cambiare e riflettono il punto di vista di GAM nell’attuale situazione congiunturale. Non si assume alcuna responsabilità in quanto all’esattezza e alla completezza dei dati. La performance passata non è un indicatore dell’andamento attuale o futuro.

Massimo De Palma

Portfolio Manager
Approfondimenti

Active Thinking

I Soldi in Testa: Lezione N˚532

Prof. Paolo Legrenzi

LAlpha e il Beta: VIC, Very Important Clients

Carlo Benetti

La Musa dei Mercati: Sulle ali dell’Intelligenza Artificiale

Massimo De Palma

La Musa Dei Mercati